Myr Private Bankassurance Plan

logo pbp 250 250 per home

MYR PRIVATE BANKASSURANCE PLANNER

L’efficienza del Bankassurance Plan si basa sull’ascolto e la conoscenza di ciascun cliente  da parte dell’Estate Planner, sulla acquisizione della visione globale delle problematiche personali, familiari, aziendali dei clienti che gli consenta di combinare gli strumenti di gestione adatti a fornire la “soluzione” . 

 Grazie al Diritto Lussemburghese le polizze Vita Unit Link  costituiscono uno SCRIGNO individuale  PROTETTO E SICURO, un unico strumento efficace e flessibile nel tempo, capace     di contenere, gestire, ottenere una rendita e preservare per le generazioni future  patrimoni     diversificati in molteplici tipologie di beni apportati a mezzo di appositi strumenti finanziari che consentono di inserire quote di società quotate e non quotate, oggetti d’arte  e gioielli,  quote rappresentative di beni immobili, garantendo una gestione finanziaria libera ed indipendente dalla Banca depositaria ed dalla Compagnia di Assicurazione, che peraltro mantengono il loro ruolo di controllo istituzionale con la supervisione del CAA.

La strategia di  gestione degli attivi è flessibile, sempre aderente alle esigenze del cliente, al rispetto dell’asset allocation da lui firmato e concordato con il suo Advisor all’inizio del rapporto e successivamente aggiornato con l’evolversi dei propri eventi familiari od aziendali. La gestione dei beni sottostanti non è vincolata da scadenze, da panieri di titoli prefissati, o gravata da penali per riscatto anticipato come spesso accade nelle polizze assicurative di altri paesi europei , ed è  quindi possibile cambiare velocemente la tipologia di investimento finanziario per adeguarsi  all’andamento dei mercati ed ai mutamenti di esigenza del clienti. 

OBIETTIVI RAGGIUNGIBILI DA MYR PRIVATE PERSONAL PLAN:

PIANIFICAZIONE DI SUCCESSIONE  FAMILIARE E

PASSAGGIO GENERAZIONALE DI AZIENDA

Poichè i beneficiari possono anche essere estranei all’asse ereditario, il piano può essere utilizzato in innumerevoli situazioni ed i beneficiari  designati possono essere sempre cambiati dal contraente nel corso della polizza, mantenendone l’anonimato.  Nel caso in cui i beneficiari, in caso morte dell’assicurato, non volessero dismettere gli attivi sottostanti,  possono diventare a loro volta contraenti della polizza.

PROTEZIONE DEL CAPITALE 

Questo tipo di Bankassurance Plan può essere utilizzato come un trust, senza nomina di un trustee in cui la proprietà racchiude i suoi beni, decide gli obiettivi da raggiungere a breve e lungo termine, ne predispone il passaggio alle generazioni future seguendo o meno l’asse ereditario, senza mai perdere i controllo del suo patrimonio, restandone unico proprietario libero di disporne e gestirlo come crede e rendendolo intangibile, insequestrabile ed efficace dal punto di vista fiscale .

A volte può essere utile combinare i due strumenti. In tal caso il Trust può contrarre la Polizza Vita Unit Link ed esserne beneficiario.

PEGNO 

è un argomento molto importante perché  la polizza vita contenente il patrimonio del cliente  può essere vincolata in pegno senza liquidare il proprio capitale che continua  ad essere gestito, per cui il costo dell’indebitamento sarà pari alla differenza tra il rendimento degli attivi finanziari inseriti in  polizza ed il tasso passivo del debito. Il proprietario può ottenere liquidità personale o dare la polizza a garanzia all’azienda per accedere al credito. 

 

PROTEZIONE DI MINORI E DI  PERSONE  NON COMPLETAMENTE AUTONOME nella gestione del proprio patrimonio.

Possono essere inserite clausole particolari: se si tratta del capitale destinato ad un minore si potrà disporre a che età egli potrà entrarne in possesso e se si desidera si può  prevedere una rendita annua a suo favore fino ad allora, per far fronte agli studi o al suo mantenimento.

Analogamente la polizza può essere strutturata per un disabile o una persona molto anziana, o non completamente autonoma nella gestione del patrimonio. Vengono inserite apposite clausole personalizzate per garantire che nessuno possa toccare il capitale, neanche il Tutore  o   l’Amministratore di sostegno se non dietro presentazione di fatture per spese straordinarie a favore del beneficiario, mentre  periodicamente il beneficiario in caso vita potrà ricevere la cifra prefissata  stimata necessaria al suo mantenimento, anche di anno in anno  adeguata alla svalutazione.

 

FONDAZIONI:

la parte di Capitale che la Fondazione deve per legge avere “protetta” trova piena soddisfazione nell’utilizzo di questo investimento assicurativo, di cui puo’ scegliere e monitorare gli assets sottostanti.

 

SICUREZZA DEL CAPITALE

Il  LUSSEMBURGO non presenta un “rischio paese” avendo un rating  AAA. Inoltre, i garanti degli investimenti sottostanti la polizza sono TRE: la Compagnia di Assicurazione, la Banca Depositaria ed il CAA Organo di Controllo Assicurativo del Granducato. Il CAA fornisce le linee guida  di investimento a garanzia dei clienti atte a proteggere il capitale nel tempo. A tal fine il CAA ha  l’obbligo di controllare che la gestione osservi tali regole che sono più protettive per le piccole cifre e diminuiscono gradatamente fino ai 2.500.00, cifra oltre la quale l’investitore è  libero di scegliere i suoi assets in quanto ritenuto soggetto “qualificato” ad orientarsi nel mercato.

 

RISPETTO DELLA PRIVACY-SEGRETO BANCARIO ED ASSICURATIVO.

L’identità del cliente è nota solo alla Compagnia di Assicurazione mentre alla Banca ed al Gestore viene comunicato soltanto un numero di conto, nel rispetto della Costituzione Lussemburghese.

 

BANCA DEPOSITARIA

in LUSSEMBURGO:  BGL-  BNP PARIBAS

La Banca Depositaria può essere in un qualunque altro paese se autorizzata dal CAA.

 

BROKER DI DISTRIBUZIONE :

DOGI’ INVESTMENT STRATEGY S.A.

Autorizzato in libera prestazione di servizi dal CAA . Autorizzazione n.2006CM006.